AFFITTI PER STUDENTI: +6% SUI CANONI DI LOCAZIONE

Gli studenti fanno sempre più fatica a pagare una casa da fuorisede, secondo quanto rilevato dal sito web Solo Affitti. Questo perché gli affitti sono in aumento in media di 15-20€ al mese, rispetto al 2018. La ricerca evidenzia che il costo medio di una singola è di 312€ al mese (+6% rispetto all’anno precedente), mentre un posto letto in una camera doppia costa circa 220€ (+7%).

Come ci si aspetta, i prezzi delle camere aumentano soprattutto nelle grandi città, dove si ha un’elevata concentrazione di studenti alla ricerca di un posto dove alloggiare. Per questo motivo, nel 62% dei casi gli studen

ti prediligono soluzioni di condivisione delle camere e un alloggio più economico e lontano dall’università, a patto che sia ben collegato con i mezzi pubblici.

Le forme contrattuali

L’83,7% dei contratti di affitto sono a canone concordato: questa categoria comprende il contratto 3+2, il contratto per studenti universitari fuori sede e il contratto transitorio. Optare per un canone concordato consente di beneficiare di agevolazioni fiscali per i proprietari con una cedolare secca al 10% e uno sconto IMU del 25%. Tra le tipologie, il contratto per studenti universitario fuori sede è quello maggiormente utilizzato (nel 60,5% dei casi), seguito dal contratto 3+2 (nel 10,1%) e dal contratto transitorio (nel 13,1%).

Il costo di una stanza singola

I canoni di locazione per una stanza singola sono di 312€ al mese in media sul territorio nazionale. Milano si conferma la città più cara per il costo di affitto di una stanza singola, con un prezzo pari a 575€/mese (+2% rispetto al 2018) Seguita dalla capitale, dove l’affitto di una singola è di 399€ al mese (+6%). I canoni sono in crescita soprattutto nel centro-nord d’Italia. Infatti, non si distanziano di molto le città di Torino (360€/mese), Firenze (358€) e Bologna (350€/mese), che attraggono molti studenti grazie ai loro poli universitari.

L’aumento dei prezzi è dovuto alla presenza di un’elevata domanda e alla riduzione dell’offerta. Questo perché vi è una tendenza a preferire gli affitti a breve termine, a discapito della locazione a lungo termine richiesta dagli studenti.

Il costo di una stanza doppia

I canoni di locazione per una stanza doppia condivisa sono di 218€ al mese in media sul territorio nazionale. Anche per l’affitto di stanze doppie, Milano vede i prezzi in salita (+11% rispetto al 2018) con 395€ mensili a persona per un posto letto. Bologna e Rimini superano Roma (258€/mese, +5% rispetto al 2018) con un costo pari a 270€ al mese. Diversamente, nel capoluogo campano si evidenzia una riduzione dei canoni di locazione del -5%.

2019-10-09T11:56:34+00:00